Le Lenti intraoculari, un’efficace alternativa al Laser

cover icl

Quanto può essere fastidioso mettere e togliere le lenti a contatto mattino e sera? E doverle pulire diligentemente tutti i giorni per il rischio di infezioni? Cosa significa perdere una lente a contatto e non averne una in sostituzione? Entrare in un locale e avere gli occhiali appannati o non poter portare gli occhiali da sole? Sono molti i problemi che i portatori di occhiali o lenti a contatto affrontano quotidianamente, per non parlare della spesa che, per tutta la vita, si è costretti a sostenere.

Molti di loro a un certo punto si dicono: “Basta con questa schiavitù!” e cercano la soluzione definitiva ai loro problemi di vista, come la correzione Laser dei difetti visivi, un’ opportunità ormai consolidata da più di 15 anni e che sempre più persone vogliono cogliere.

Ma quando l’intervento Laser nono è possibile, esistono valide alternative?

Perché non è infrequente per i medici dover comunicare al paziente che il trattamento Laser non è possibile per condizioni fisiologiche dell’occhio e molti vedono così infrangersi i loro sogni di libertà.

Ma non tutto è perduto! La soluzione anche per chi non può sottoporsi al Laser esiste.

Si chiama Visian ICL, acronimo di “Implantable Collamer Lens”. Tradotto è Lente Collamer Impiantabile. Il Collamer è il materiale con cui è realizzata questa lente che la rende biocompatibile con l’occhio (ossia non viene considerata come un corpo estraneo) e offre una vista di qualità eccezionale. La lente rimane tranquillamente in posizione e allo stesso tempo corregge con precisione la vostra visione.

Questa lente è introdotta dietro l’iride attraverso una piccola incisione: l’intervento è portato a termine in appena 15 minuti, senza particolari fastidi e il paziente è dimesso dopo un’ora.

Generalmente i pazienti tornano al lavoro il giorno successivo all’intervento.

Sull’efficacia di questa tecnica si è tenuto solo pochi giorni fa ad Amsterdam il X “International ICL Experts Symposium”, congresso che ha riunito i 160 chirurghi oculisti che, nel mondo, hanno maggiore esperienza nell’impianto di ICL. Tra questi vi sono i nostri medici di Clinica Baviera che in Italia è tra i primi tre istituti che impiantano questo tipo di lenti. Oltre ai 5 chirurghi di Clinica Baviera vi erano altri tre chirurghi delle sedi spagnole del gruppo.

Durante il congresso si é discusso degli innumerevoli vantaggi dell’ultima generazione di queste lentine, le ICL V4C, che in Clinica Baviera si stanno impiantando da ormai due anni. Tra i numerosi vantaggi vi è la grande stabilitá della pressione intraoculare postoperatoria, ottenuta grazie all’innovativa tecnologia “ks aquaport”, introdotta nel 2011 grazie agli studi del dott. Kimiya Shimizu dell’Universita’ di Kitasato in Giappone, del Dott. Zaldivar in Argentina e del dott. Alfonso in Spagna.

Gli ottimi risultati in termini di qualitá visiva postoperatoria ottenuta con queste lentine sono stati riconfermati dallo studio del dott. Martens in Belgio: su 130 occhi esaminati, il 33,75 % vedeva meglio di quando indossava l’occhiale o le lenti a contatto. Anche i livelli di prevedibilità e sicurezza con questo nuovo tipo di lenti si sono rivelati altissimi.

Nel mondo sono state impiantate oltre 250.000 ICL ed i pazienti candidati a questo tipo di chirurgia, indolore, rapida e dagli splendidi risultati visivi stanno progressivamente aumentando grazie alla disponibilità dei modelli torici (per la correzione dell’astigmatismo) e ipermetropici.

Inoltre, grazie all’alto indice di sicurezza di queste lenti, si sta ampliando il campo di applicazione, perché anche in pazienti con difetti non elevati si ottiene un’eccellente qualità visiva senza quella secchezza oculare che può presentarsi in alcuni interventi Lasik.

In estrema sintesi, ecco i principali vantaggi dell’impianto di ICL.

  • La qualità visiva è elevatissima: le forze armate americane hanno scelto questa tecnica per ottenere i migliori risultati in termini di qualità visiva
  • I tessuti oculari non vengono alterati dalla procedura chirurgica e, soprattutto, è un intervento reversibile: la lente può essere rimossa in qualsiasi momento e per qualsiasi esigenza.
  • Dalla sua comparsa nel 2006 Visian ICL ha migliorato la vista di migliaia di pazienti affetti da difetti visivi elevati.
  • Chi ha un’età compresa tra i 21 e i 45 anni ed è miope, astigmatico o ipermetrope potrebbe essere un candidato eccellente per una Visan ICL soprattutto se gli è stato negato il Laser, come i casi di pazienti con alti difetti visivi o cornee sottili.
  • L’intervento è indolore ed eseguito in anestesia locale con l’instillazione di alcune gocce di collirio
  • Dura 15 minuti
  • Non sono necessarie bende o punti di sutura
  • Dopo un’ora di riposo in clinica, il paziente può tornare a casa.

Per maggiori informazioni sull’impianto di ICL consultate la nostra pagina web.

 

Le Lenti intraoculari, un’efficace alternativa al Laser
21 votes, 3.00 avg. rating (60% score)

24 pensieri su “Le Lenti intraoculari, un’efficace alternativa al Laser

  1. Interessante articolo, sono sempre stata propensa per fare, un giorno, questo tipo di intervento. Ma ci sono controindicazioni per pazienti con anche astigmatismo asimmetrico?

    1. Buongiorno Sara! Per tutte le informazioni sulla possibilità di operarsi le consiglio di effettuare una visita rifratti a nel corso della quale potrà chiedere tutte le informazioni che desidera al nostro staff medico sulla sua situazioni. Chiami il numero verde 800228833 per prenotare una visita. Buona giornata

    1. Buongiorno Debora, il costo dipende dal tipo di lente che sarà utilizzata. La invito a chiamare senza impegno il numero verde 800228833 per avere maggiori informazioni. Buona serata

  2. volevo condividere la mia esperienza personale, ero affetto da astigmatismo e una fortissima miopia -11, dopo l’intervento si vede immediatamente e incredibilmente 12 decimi. Svegliarsi la mattina, aprire gli occhi e vederci chiaramente, è un esperienza impagabile, specie per chi ha un problema come il mio, solo per alzarmi dal letto dovevo inforcare gli occhiali, mi ha cambiato la vita.
    grazie davvero

    1. Grazie mille per condividere la tua esperienza con noi e con tutti i lettori del blog, siamo felici che la qualità della tua vista e quindi della tua vita sia migliorata!

  3. Buongiorno! Vorrei sapere se, con una miopia molto forte (-13) e che tende a peggiorare ogni due anni ca e problemi di secchezza oculare ormai di lunga data, sia possibile questo tipo d'intervento! Ho 23 anni e sono stufa di portare lenti spesse come fondi di bottiglia! Grazie mille

    1. Buongiorno Rosa, per rispondere con esattezza alla tua domanda ti invitiamo a prenotare una visita in una delle nostre cliniche, in cui saremmo lieti di sottoporti a tutte le prove necessarie per stabilire il trattamento adeguato al tuo caso specifico. Per prenotare la visita puoi chiamare al numero verde 800.22.88.33 o compilare il formulario che si trova nella home della web http://www.clinicabaviera.it
      Grazie per il tuo commento,
      un saluto
      Clinica Baviera

  4. Salve, volevo sapere se con queste particolari lenti è possibile praticare sport di contatto( quali boxe, kickboxing) senza rischio di rottura della lente intraoculare.

    1. Salve Luca,
      Gli sport di contatto devono essere evitati per almeno un mese dopo l'impianto della lente intraoculare (ICL). Anche a lungo termine non si può escludere la possibilità che un trauma importante oculare possa causare un dislocamento della lente e richiedere un suo riposizionamento (non di rottura della lente, poiché non è rigida). Questo sopratutto nei pazienti che hanno impiantato una lente che corregge anche l'astigmatismo.
      Buona giornata,
      Clinica Baviera

  5. Salve, ho un esotropia convergente all' occhio sinistro seguito da miopia porto gli occhiali da quando avevo 3 anni e ne ho 26,si corregge con gli occhiali e le lenti a contatto ma vorrei togliere tutto e fare l' intervento delle lenti permanenti..vorrei sapere se è possibile e le cause del dopo,sono un po preoccupata se dovessi farlo.Grazie.

    1. Buongiorno Enza,
      La correzione del suo difetto visivo (miopia) è possibile anche in presenza di esotropia e la visione che può ottenere è molto simile a quella che ha con l'uso delle lenti a contatto. Proceda con una valutazione presso una delle nostre cliniche per valutare se ci sono i requisiti per procedere con il trattamento laser.
      Buona giornata,
      Clinica Baviera

    1. Buongiorno, con una miopia di -3,75 è verosimile che lei possa essere un candidato al trattamento correttivo del suo difetto con il laser. Occorre chiaramente prenotare una vista presso una delle nostre Cliniche e valutare l’idoneità. La lente intraoculare ICL viene utilizzata quando il difetto è molto elevato e non correggibile con il laser o quando le caratteristiche della cornea (spessore, regolarità) non permettono di eseguire un trattamento laser correttivo sulla cornea- Le lenti ICL possono essere utilizzate per la correzione del suo difetto qualora non fosse un candidato alla chirurgia laser. Lenti intraoculari colorate (immagino che pensava di voler cambiare il colore dell’iride contemporaneamente alla correzione del difetto) non esistono.
      Un saluto,
      Clinica Baviera

  6. Ho sia una forte miopia 18 a DX e 15a SX più astigmatismo con l'inserimento della lente intraoculare tolgo sia miopia che astigmatismo?

    1. Buongiorno Yara, ti informiamo che le lenti fachice ICL sono in grado di correggere le miopie elevate con e senza astigmatismo.
      Resta, però, indispensabile un'attenta valutazione preoperatoria per valutare la tua idoneità a questo tipo di intervento.
      Grazie per esserti messa in contatto con noi,
      a presto
      Clinica Baviera

  7. Mi sono decisa e mi sono operata ho iniziato a vederci perfettamente appena finito l'intervento.ora ha distanza di due settimane mi da ancora fastidio la luce notturna sopratutto i lampioni e ho spesso appanamenti vorrei sapere se e''normale??consiglio cmq a tutti di operarsi e'veramente indolore e consiglio,dopo tante ricerche,fidatevi sono 20 anni che mi informo di questa operazione, i migliori oculisti e dove è nata questa operazione e'in Baviera io per motivi economici non sono potuta andare ma ve lo consiglio. ovviamente .niente da togliere al mio oculista

    1. Buongiorno Sara,
      se hai avuto occasione di parlare direttamente con il medico che ti ha operato, sicuro che ti avrà rassicurato dicendoti che, si, é probabile che a distanza di giorni dall'intervento possa ancora sperimentare qualche fastidio. In ogni modo ti suggeriamo di rivolgerti a lui per avere ulteriori chiarimenti. Grazie per condividere con noi la tua esperienza!
      Buona giornata
      Clinica Baviera

  8. Vorrei chiedere se dopo due settimane dal intervento con lente intraoculare posso andare ad un concerto saltare e ballare??consiglio vivamente di operarvi io ho rivisto da subito appena operata ,indolore rivedo 10 decimi.e"ho gli occhi secchi.Non abbiate paura e troppo bello rivedere il mondo con i propri occhi.

    1. Buongiorno Yara,
      grazie per il tuo commento, e per condividere con noi la tua esperienza. Per quanto riguarda la tua domanda, nessuno, a parte il medico che ti ha operato può darti una risposta certa. Perciò ti invitiamo a rivolgerti a lui per avere delucidazioni, dato che lui conosce ogni dettaglio del tuo caso specifico.
      Grazie ancora,
      buona giornata
      Clinica Baviera

    1. Buongiorno Constantin,
      per rispondere con esattezza alla sua domanda le consigliamo di realizzare una prima visita dove verrà sottoposto a una serie di prove per determinare il suo problema specifico e la idoneità al trattamento. Può mettersi in contatto con noi chiamando al 800.22.88.33 o compilando questo formulario http://www.clinicabaviera.it/appuntamento In ogni modo, per farsi una idea generale, può consultare i prezzi delle operazioni di laser agli occhi in questa pagina della nostra web http://www.clinicabaviera.it/CL_Prezzo_e_finanziamenti
      Grazie per essersi messo in contatto con noi,
      a presto
      Clinica Baviera

  9. Buongiorno, io sono stata operata con successo 13 anni fa x una forte miopia. Ora però è insorto anche l'astigmatismo. Posso nuovamente essere operata inserendo una nuova lente che corregga anche questo?
    C'è solo un problema. Pochi mesi dopo l'operazione ho avuto un incidente dove mi sono rotta il sacro e dal colpo mi si è ovalizzato l'iride (come quello di un gatto). Può comportare problemi?
    Grazie mille

    1. Buongiorno Monica, per stabilire se può sottoporsi nuovamente all'intervento, anche in considerazione dell'incidente, è necessaria una valutazione approfondita con uno dei nostri specialisti. La visita serve proprio per appurare lo stato della sua iride e il grado del suo difetto visivo, in modo da capire come poter procedere. Se vuole prenotare una visita o chiedere maggiori informazioni può chiamare il numero gratuito 800228833.
      Grazie per averci contattato

      Buona serata
      Clinica Baviera Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing