Lo stress può causare problemi alla vista?

Lo stress influisce sulla salute in generale perché provoca un grande dispendio di energie e la vista non ne è esclusa. Generalmente lo stress visivo si manifesta attraverso tremolii delle palpebre e infiammazioni e, nei casi peggiori, lo stress può provocare la perdita momentanea della vista.

Il tremolio della palpebra è prodotto da un piccolissimo muscolo, chiamato muscolo di Muller. L’attività involontaria e meccanica di questo muscolo viene comandata dal sistema nervoso simpatico, però nei casi in cui la secrezione dell’adrenalina è maggiore a causa dello stress, questo muscolo si attiva causando il tremolio.

L’infiammazione causata dallo stress di solito si traduce in maculopatia sierosa centrale, caratterizzata dall’ eccessiva presenza di liquido nella macula, che è la parte centrale della retina specializzata nella percezione dei dettagli; per questo motivo le persone che soffrono di questo disturbo non vedono nitidamente e nei casi più gravi possono addirittura perdere la vista momentaneamente.

I trattamenti per questo problema sono molteplici e deve essere l’oculista a prescrivere il più appropriato per ciascun caso. Anche se, di solito, la perdita della vista, nei casi di stress, è temporanea, è importante rivolgersi a un oftalmologo perché potrebbe trattarsi di un segnale di avvertimento che anticipa altri problemi più gravi.

Lo stress può causare problemi alla vista?
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing