Miopia e astigmatismo

Miopia e astigmatismo sono difetti refrattivi che possono manifestarsi insieme, lo stesso avviene per l’astigmatismo e l’ipermetropia. Nel primo caso si parla di astigmatismo miopico e nel secondo caso di astigmatismo ipermetropico. Con un unico intervento di chirurgia laser, rapido e indolore, è possibile correggere entrambi i difetti e dire addio agli occhiali da vista definitivamente.

Astigmatismo miopico

La miopia e l'astigmatismo, insieme all’ipermetropia e alla presbiopia, sono errori di refrazione del sistema visivo causati da alterazioni della struttura dell’occhio. L’astigmatismo miopico è caratterizzato dalla presenza di entrambi i difetti visivi. Questo, si può distinguere in due modi:


  • Astigmatismo miopico semplice: quando una delle due linee focali dell’occhio cade una sulla retina e l’altra davanti la retina
  • Astigmatismo miopico composto: quando entrambe le linee focali cadono davanti la retina.

Questo avviene perché nel soggetto che ha astigmatismo la forma della cornea è asimmetrica. Di conseguenza, succede che uno dei due meridiani oculari abbia un potere maggiore rispetto all’altro. In questi casi, sulla retina si creano due diverse linee di focalizzazione determinando una visione sfocata e sdoppiata da qualsiasi distanza.

Sintomi

Uno dei primi sintomi legati all’astigmatismo miopico sono il leggero offuscamento della vista e incapacità di mettere a fuoco a più distanze. Inoltre, questo problema può essere presente sin dalla nascita, capire se un bambino ha miopia e astigmatismo insieme, non è semplice, soprattuto se lieve. I principali segni che potrebbero essere notati sono: arrossamento oculare, blefarite, il continuo strizzare degli occhi, forte lacrimazione o cefalee continue.

Possibili cause

I principali responsabili di una visione corretta sono cornea e cristallino che agiscono come lenti e fanno sì che i raggi luminosi raggiungano correttamente la retina, questa a sua volta riceve le immagini e le trasmette al cervello attraverso il nervo ottico. Il cervello raccoglie tutte le informazioni e le interpreta dando vita agli oggetti che vediamo. La complicanza sorge quando l’immagine non è messa a fuoco nella maniera giusta dalla retina e si iniziano ad avere problemi di visione sfocata e un’acutezza visiva minore. Tra le possibili cause dei vizi refrattivi troviamo: bulbo oculare più corto o più lungo del normale, una curvatura anomala della cornea o l’invecchiamento progressivo del cristallino. In questi casi è possibile correggere i difetti con un intervento laser agli occhi per miopia e astigmatismo. Ma può anche essere legato ad una lesione agli occhi che ha causato danni alla cornea, da alcuni tipi di chirurgia dell'occhio o dal cheratocono, una malattia che causa l’assottigliamento graduale della cornea. 

Qual è la differenza tra miopia e astigmatismo?

  • L’occhio di una persona miope solitamente è più lungo del normale o ha una potenza refrattiva maggiore, questo problema alla vista è dovuto al fatto che i raggi luminosi non colpiscono correttamente la cornea ma si focalizzano d’avanti ad essa. Per questo gli oggetti lontani non appaiono nitidi, mentre non ci sono problemi nel focalizzare quelli vicini.

  • L’occhio di una persona astigmatica, invece, presenta un’alterazione della curvatura della cornea che causa una visione distorta degli oggetti, sia lontani che vicini. Questo succede perché la luce non si focalizza su un unico punto provocando una visione sfocata.

occhio-normale

occhio normale

occhio-normale

occhio miope

occhio-normale

occhio astigmatico

Diagnosi

La diagnosi viene effettuata con i normali sistemi di misura dei difetti refrattivi, ad esempio, l’autorefrattometro, utilizzato per la misurazione del difetto visivo. L’esame che risulta più preciso nella valutazione dell’astigmatismo è la "topografia corneale", che analizzando la superficie anteriore e posteriore  della cornea permette di avere una mappa della struttura e della relativa curvatura corneale.

Trattamento di miopia e astigmatismo insieme

È possibile correggere questi difetti visivi mediante un intervento di chirurgia refrattiva, un’operazione sicura ed efficace che offre risultati ottimali, con un procedimento indolore e un post operatorio facile. Prima di ogni operazione, su un occhio miope e astigmatico il medico sottoporrà il candidato a una serie di prove oculistiche necessarie per valutare la sua idoneità al trattamento laser per gli occhi, per questo la prima visita oculistica è molto importante e soprattutto personalizzata per ogni paziente. Dopo l’operazione i pazienti di Clinica Baviera, anche quelli che presentano astigmatismo miopico, si dimostrano soddisfatti dei risultati perché riescono a vedere nitidamente, sia da vicino che da lontano, senza dover ricorrere alla correzione di lenti a contatto o occhiali.
Se la miopia e l’astigmatismo sono elevati esitono tecniche alternative di microchirurgia, cioè l’impianto delle lenti fachiche (ICL) o intraoculari toriche.

L’astigmatismo miopico è un problema che si può tenere sotto controllo, recandosi periodicamente dal proprio oculista per una visita, mirata al controllo dello stato del difetto visivo.