La ripresa dell’attività sportiva dopo una chirurgia laser!

Chirurgia Laser
La ripresa dell’attività sportiva dopo una chirurgia laser!
26/07/2016

Il postoperatorio di una chirurgia refrattiva laser non è complicato, e in tre settimane al massimo, se non sorgono complicazioni, il paziente, sarà in grado di svolgere perfettamente tutte le attività della vita quotidiana; potrà lavorare e fare sport senza nessun inconveniente, il tutto senza occhiali e senza lenti a contatto.

La chirurgia refrattiva è il nome generico con cui vengono raggruppate tutte le tecniche che hanno come obiettivo, la correzione dei difetti di rifrazione dell’occhio, eliminando la necessità di usare occhiali o lenti a contatto.

Gli interventi  vengono realizzati con il laser, sono poco invasivi e permettono che il recupero totale del paziente, sia raggiunto in due o tre settimane al massimo.

Subito dopo e durante alcuni giorni successivi all’intervento, il paziente potrà soffrire qualche disagio, caratterizzato da una sensazione di corpo estraneo e arrossamento negli occhi, che quasi sempre scompaiono senza complicazioni, sempre e quando durante le prime 24 ore dopo l’operazione, siano seguite le seguenti precauzioni:

  • Indossare occhiali da sole all’uscita della clinica.
  • Riposare qualche ora dopo l’intervento.
  • Non realizzare sforzi fisici né movimenti bruschi per evitare lesioni.
  • Pulire delicatamente le secrezioni esterne degli occhi con una garza.
  • Eseguire il trattamento con collirio prescritto dall’oftalmologo, che di solito, include il trattamento anti-infiammatorio (per evitare disagi e infiammazioni) e antibiotici (per prevenire l’infezione).
  • Non strofinare l’occhio operato.
  • Non fare il bagno al mare e in piscina.
  • Evitare di leggere, guardare la televisione, e di utilizzare tutti gli altri dispositivi elettronici, che richiedono uno sforzo oculare.

la-ripresa-dellattivita-sportiva-dopo-una-chirurgia-laser_2

Dopo una o due settimane dall’intervento, il paziente potrà tornare a svolgere le attività quotidiane con la unica precauzione di continuare ad usare il collirio per concludere il trattamento prescritto dal medico.

Posso fare sport dopo l’operazione?

Certamente. Dopo due o tre settimane dall’intervento, seguendo i consigli dell’oftalmologo, potrà riprendere qualsiasi attività che desideri.

Devo limitare le mie attività sportive?

Al contrario, proprio grazie all’operazione, adesso puoi svolgere qualsiasi tipo di sport, sia acquatico che di contatto. Senza soffrire le limitazioni, i disagi e talvolta i pericoli di indossare occhiali o lenti a contatto.

Infine, vogliamo sottolineare che tutte le persone, operate agli occhi o no, devono indossare occhiali protettivi per proteggersi dal sole, e dalle possibili lesioni che possono verificarsi in alcuni sport, come lo sci, il ciclismo o il motociclismo. Questi occhiali devono essere resistenti agli urti e nel caso di sport ad alto rischio, consigliamo che la forma di questi occhiali siano dotati di una protezione anteriore e laterale.

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Join the discussion 32 Comments

  • Giorgio ha detto:

    Salve, il passaggio finale mi lascia qualche dubbio. L'occhio operato a distanza di, ad esempio, un mese è in tutto e per tutto come prima a livello anatomico? o più delicato? Faccio un esempio estremo, cosa direbbe ad un pugile? Io non arrivo a quello ma beach volley, motocross e altre cose così le pratico spesso.

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Sig.Giorgio, a livello anatomico l'occhio resta lo stesso.Una cosa importante da valutare e' la tecnica per poter correggere il suo difetto, cosi' le possiamo dare informazioni piu' precise rufguardo l'attività sportiva. . e consiglio una visita con i nostri specialisti. Cordiali Saluti.

      • Olta ha detto:

        Salve, ho fatto un intervento agli occhi 3 giorno fa. Nell’occhio sinistro ho recuperato dopo 4/5 ore la vista e vedo bene in quello destro invece vedo ancora tanto sfocato. E normale?

        • Clinica Baviera Italia ha detto:

          Buongiorno Olta, vedere lievemente offuscato dopo il trattamento laser potrebbe essere normale, ma per sicurezza le consiglio di contattare il medico che l’ha operata per delle informazioni più precise. Grazie per averci contattato. Le auguro una buona giornata.

    • Gianluca ha detto:

      Salve un pugile può tornare sul ring dopo l’intervento ?

      • Clinica Baviera Italia ha detto:

        Buongiorno Gianluca, dipende da che tecnica decide di fare per correggere il suo difetto visivo. Per informazioni più dettagliate le consiglio una visita con uno dei nostri medici che le saprà dare l’indicazione più corretta. Buona serata.

  • Fabrizio ha detto:

    Buongiorno, ho eseguito ieri l'operazione è vorrei chiedere:
    1. È opportuno dormire a "pancia in su" per quanto tempo? dormire di lato rappresenta un rischio per il possibile contatto cuscino-occhio, oppure per altri motivi (ad esempio dormendo a pancia in su, l'occhio recupera prima)?
    2. Se dopo 3-4 giorni riprendo l'attività fisica (palestra con pesi a casa), con gli opportuni accorgimenti, quindi occhiali x proteggere l'occhio, è un problema? Oppure, più che il rischio delle infezioni da polvere, esiste un problema di sforzo agli occhi alzando i pesi?
    Grazie mille
    Buona giornata
    Fabrizio

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Fabrizio, fino a lunedì è consigliabile dormire a pancia in su per agevolare il processo di guarigione ed evitare urti accidentali. Per l'attività fisica (pesistica domestica) non ci sono controindicazioni. Per qualsiasi dubbio puo' contattare la Clinica di Torino dove è stato operato e sicuramente il Dottore le toglierà qualsiasi altro dubbio. Buona giornata. Grazie per averci contattato. 🙂

  • Luca Belillo ha detto:

    Una domanda : le lenti a contatto di protezione post intervento sono obbligatorie?

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Luca, nel caso di trattamento con la tecnica prk il laser rimuove per ablazione frammenti di tessuto dallo stroma corneale, quindi in questo caso sono necessarie le lenti a contatto terapeutiche che servono per riemarginare il tessuto della cornea. Diverso nel caso della tecnica lasik, il chirurgo non ha bisogno di creare un lembo di tessuto, ma è in grado di applicare il laser direttamente sulla superficie anteriore dell'occhio quindi nel decorso operatorio le lenti terapeutiche non sono necessarie. Buona giornata.

  • Vincent ha detto:

    Salve, dopo un intervento con tecnica LASIK ad un solo occhio, quanto tempo è necessario non praticare sport ad esempio basket (gioco a livello semi-professionistico)? Devo utilizzare per forza delle protezioni? Grazie

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Vincent, la tecnica Lasik ha una tempistica di recupero veloce. Normalemnte riguardo all'attività sportiva consigliamo 3/4 giorni di riposo, per gli sport traumatici (calcio) almeno un mese. Lei, esercitando uno sport a livello agonistico, sarebbe meglio stare a riposo per una settimana, poi può riprendere senza nessuna protezione, sempre facendo attenzione a non prendere colpi. Grazie per averci contattato. Buona giornata.

  • Michele D'Alessandro ha detto:

    salve, mi sono operato 2 mesi fa ad entrambi gli occhi, posso tornare a praticare nuoto in piscina?

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Michele, certo può riprendere la piscina. Noi consigliamo la sospensione per due settimane e inizialmente l'utilizzo degli occhialini. Buona giornata.

  • Sara ha detto:

    Salve volevo un informazione. Mi manca 0,75 da un occhio e 1 dall'altro.Astigmatismo.Volevo chiedere quale laser consigliavate.il mio problema è che devo allenarmi per un concorso quindi non posso abbandonare la corsa per molto tempo.Esistoni laser che danno la possibilità di riprendere presto?Grazie mille.

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Sara, bisogna fare una prima visita per verificare qual'è la tecnica più idonea al suo caso, controllando il difetto visivo e i parametri corneali. Di norma il laser per la correzione dei difetti visivi non ha una grande tempistica di recupero post operatoria. Grazie a lei per averci contattato.

  • Roberta ha detto:

    Buongiorno, ho fatto l’intervento lasik esattamente una settimana fa. Per quanto tempo ancora è consigliabile aspettare prima di riprendere a fare sport? In particolare palestra (credo che non ci siano molti problemi) e sport sulla neve? Immagino che una settimana sia ancora poco..
    Grazie mille

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buona sera Roberta, è consigliato evitare sport per almeno due settimane. Sulla neve, dopo le due settimane è consigliato utilizzare gli occhiali anti riflesso. Buona serata.

  • Teodora ha detto:

    Buongiorno, io mi sono operata ad ottobre e vorrei sapere se è possibile andare alle terme ? Dopo un’operazione del genere

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buona sera Sig.ra Teodora, dopo l’intervento laser consigliamo circa una 1 mese di non fare le terme. Essendosi operata ad ottobre, non ci sono problemi. Cordiali Saluti e buona serata 🙂

  • Debora ha detto:

    Buonasera, prevedo di fare l’operazione lasek il 13 aprile a giungo è possibile andare al mare?

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Debora, certo, vanno mantenute le precauzioni post operatorie per circa 15 giorni. Comunque, sia il medico che le assistenti le daranno maggiori e più precise indicazioni. Grazie per averci contattato, le auguro una buona giornata.

  • Olivia ha detto:

    Buonasera,
    ho 5,50 all’ occhio sinistro e 4,50 al destro. Astigmatismo ma non in funzione binoculare. Nell ‘ ultimo anno e mezzo sono peggiorata di 0,50 solo all occhio sinistro ed ho 29 anni.
    Gli esami della cornea indicano un ottimo spessore. Votrei sottopormi ad intervento Femtolasik, devo aspettare un altro anno per vedere se si stabilizza oppure visto il lieve peggioramento posso procedere?

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Olivia, il peggioramento di 0.50 non incide. Per sicurezza le consiglio una visita approfondita con un nostro medico con dilatazione del fondo oculare per verificare il difetto visivo reale. Sicuramente le darà l’indicazione precisa se poter procedere o no all’intervento laser. Buona giornata.

  • Pasquale ha detto:

    la.mia situazione iniziale era atrofia iridea strappo dell’iride (mi era rimasta una piccolissima membrana) cristallino sublussato e cornea troppo sottile per il laser occhio astogmatico e vedeva solo 1/120 Sono stato operato all’occhio destro di vitrectomia e lente ICL multifocale circa 10 giorni fa. Il mese prossimo opereranno l’altro occhio. Volevo chiedere quando potró iniziare ad alzare pesi pensanti in palestra grazie mille

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Pasquale, normalmente sono consigliati circa quindici giorni di precauzione post intervento. Ma avendo una situazione delicata del quadro clinico, le consiglio una visita con uno dei nostri medici che le darà l’indicazione più corretta. Buona giornata.

  • Flavia ha detto:

    Ho fatto l femtolasik 3 settimane fa…purtroppo sì è verificato un grave problema in famiglia e piango da una settimana…xmi hanno detto di non farlo perché causa problemi..ma non è colpa mia! È davvero un problema?

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Flavia, il pianto non interferisce con la buona riuscita dell’intervento. Le auguro una buona giornata.

  • Elisa ha detto:

    Buongiorno,
    Sono una ciclista e vorrei fare l’operazione, considerando la mia attività a livello agonistico quale tecnica consiglia?
    Grazie

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Elisa, bisognerebbe valutare i parametri corneali e il difetto refrattivo per poterle indicare la tecnica adeguata. Le consiglio una visita approfondita con uno dei nostri medici che sicuramente le darà l’indicazione più corretta tenendo in considerazione anche la sua richiesta. Le auguro una buona giornata

  • Marta ha detto:

    Salve, sono stata operata con tecnica femtolasik 2 settimane fa.
    Il medico mi ha detto che posso già iniziare a truccarmi. Mi chiedevo se posso utilizzare l’acqua micellare per struccarmi o devo utilizzare qualche altro prodotto più specifico. In più, per rimuovere residui di trucco dalle ciglia ho bisogno di strofinare leggermente l’occhio, questo rappresenta un problema?

    Grazie

    • Clinica Baviera Italia ha detto:

      Buongiorno Marta, può struccarsi, anche con l’acqua micellare, sempre prestando particolare attenzione a non strofinare forte l’occhio. Le auguro una buona serata.

Lascia un commento