Cloruro di magnesio: cos’è e quali sono i benefici e le proprietà

Il mondo Baviera
Cloruro di magnesio: cos’è e quali sono i benefici e le proprietà
12/12/2018

 

Il cloruro di magnesio è un composto chimico costituito principalmente di cloro e magnesio che, oltre ad avere molteplici e variegate applicazioni nell’industria, è un elemento molto benefico per la nostra salute.

 Proprietà e benefici principali del cloruro di magnesio

  • Il cloruro di magnesio si caratterizza principalmente per la sua capacità di attivare e al contempo vitalizzare le funzioni renali, agendo efficacemente nell’eliminazione dell’acido che si accumula negli organi.
  • È inoltre utile per ridurre i livelli alti di colesterolo LDL (o colesterolo cattivo), specialmente quando si consuma con regolarità.
  • Equilibra il PH del sangue: l’assunzione di cloruro sodico aiuta, infatti, a mantenere il sangue libero da impurità.
  • Un altro beneficio molto importante di questo elemento è che facilita il buon funzionamento delle varie funzioni cerebrali, il che si traduce in una rivitalizzazione degli impulsi nervosi, che favorisce l’equilibrio mentale e, in questo modo, agisce come barriera naturale contro depressione, stress e stati di ansia.
  • Il cloruro di magnesio è un grande alleato degli sportivi, poiché aiuta a prevenire le lesioni muscolari e ad accelerare la loro guarigione in caso questi avvengano.
  • Un altro dei suoi principali benefici è relazionato alla sua capacità di mantenere le ossa solide e forti e di prevenire e alleviare malattie come l’artrite.

Più benefici del cloruro di magnesio

Quelli elencati in precedenza, essendo i principali, non sono gli unici benefici del cloruro di magnesio, poiché tra le sue numerose proprietà ci sono anche le seguenti:

  • Favorisce una corretta circolazione sanguinea
  • Aiuta a prevenire gli infarti
  • Stabilizza la pressione arteriosa
  • Allevia la bronchite
  • Favorisce una buona digestione
  • Previene i calcoli renali
  • Migliora il sistema immunitario

 Come si assume il cloruro di magnesio?

Esistono varie modalità di preparazione e assunzione del cloruro di magnesio:

Prepararlo in casa. Occorrono solo 30 grammi di cloruro di magnesio cristallizzato (che è possibile comprare in erboristeria) e 1 litro di acqua. La preparazione è molto semplice: si versa il litro di acqua in un tegame che si mette poi sul fuoco.

Una volta raggiunta l’ebollizione, si spegne il fuoco e si lascia raffreddare. Il passo seguente è travasare l’acqua dal tegame in un contenitore di vetro e dissolvervi il cloruro di magnesio cristallizzato. Infine, si mischia tutto per bene. In alternativa, si può anche consumare già pronto in compresse, vendute anch’esse in erboristeria.

Per quanto riguarda le quantità, solitamente se ne prende da uno a due cucchiai al giorno.

Per quanto concerne le controindicazioni, non ci sono indicazioni particolari per i soggetti sani. Nonostante ciò, si devono astenere dall’assunzione le persone che soffrono di insufficienza renale, di diarrea o di colite, poiché il cloruro di magnesio ha un effetto lassativo e può perciò aggravare i sintomi. Ad ogni modo, si raccomanda sempre di consultare un medico prima di assumere questo tipo di sostanze.

Articolo rivisto dal Dottor Marco Moschi, chirurgo oftalmologo di Clinica Baviera Italia.

 

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Lascia un commento