Leonardo da Vinci, il precursore delle lenti a contatto

Curiosità
Leonardo da Vinci, il precursore delle lenti a contatto
27/04/2015

Leonardo da Vinci (1452-1519), oltre ad essere stato un pittore e autore di grandi opere come La Gioconda,  La Madonna del Garofano e La Ultima Cena, fu anche un grande scienziato.  Uomo d’ingegno e talento universale del Rinascimento, incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi dell’arte e della conoscenza. Si occupò di architettura e scultura, fu disegnatore, trattatista, scenografo, anatomista, musicista e, in generale, progettista e inventore.

Uno dei grandi interessi di Leonardo fu la conoscenza anatomica e fisiologica del sistema visivo per il suo importante rapporto con l’arte e in particolar modo con la pittura. Nei disegni di anatomia dell’occhio realizzati da Leonardo da Vinci si può vedere che, come i suoi contemporanei, lo scienziato sosteneva e dimostrava che la funzione visiva dell’occhio risiede nel cristallino (lente oculare) e non nella retina.

lenti-Leonardo-da-vinci

Leonardo realizzò un attento studio dei movimenti della pupilla, i cui risultati lo portarono a paragonare il funzionamento dell’occhio con una macchina fotografica: “Ogni immagine, anche quella del più piccolo oggetto, entra nell’occhio capovolta, e nel momento in cui entra nell’obiettivo, viene modificata di nuovo nella direzione opposta, tornando, ad assumere la stessa posizione dell’oggetto esterno”.

La maggior parte dei ricercatori considerano Leonardo da Vinci, il precursore delle lenti a contatto. Durante il 1508, Leonardo, realizzò il disegno di un dispositivo fatto di vetro, che conteneva acqua e lo aggiunse ai suoi studi relativi alla funzione visiva dell’occhio.  Tale dispositivo doveva essere disposto sulla superficie corneale per provocare un fenomeno di rifrazione. Leonardo è l’autore anche di altri disegni, in cui illustrò delle lenti, molto simili a quelle che vengono usate attualmente.

Le limitazioni tecnologiche esistenti nel XIV secolo, non permisero la realizzazione di tali lenti, però gettarono le basi per il loro futuro sviluppo e materializzazione.

Leonardo_da_Vinci

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Lascia un commento