Vitamine e minerali per la salute dei tuoi occhi

Consigli
Vitamine e minerali per la salute dei tuoi occhi
10/01/2018

 

Scegliendo i cibi giusti che possano apportare le vitamine e i minerali necessari possiamo fare molto per la salute dei nostri occhi.

Vitamina A

La vitamina A, è la vitamina per eccellenza della vista, può essere assunta attraverso alimenti come latticini, fegato uova e pesce, oppure tramite frutta e verdura che contengono precursori, ovvero molecole che l’organismo trasforma in vitamina A, chiamati carotenoidi. Questi ultimisono contenuti principalmente nelle verdure a foglia verde come i broccoli, spinaci o nella frutta di colore giallo-arancio come albicocche, melone. Il retinolo (vitamina A) fa parte della famiglia dei caroteinoidi insieme al beta-carotene, al licopene, alla luteina e alla zeaxantina. Questi energetici sono indispensabili perché contengono molti antiossidanti che proteggono dai radicali liberi. I caroteinoidi svolgono un’azione importante sulla retina, infatti proteggono gli occhi dalle radiazioni luminose. La luteina e la zeaxantina sono gli unici due carotenoidi che si trovano nella lente e nella retina dell’occhio, sono molto importanti anche per prevenire la degenerazione maculare legata all’età e cataratta. Una mancanza di questi nutrienti può causare problemi visivi come cecità notturna, (ovvero, una perdita della visione in condizioni di scarsa luminosità) e occhi stanchi e asciutti, inoltre, può aumentare il rischio di malattie dell’occhio, che nei casi peggiori possono portare a gravi problemi visivi. Inoltre, la vitamina A possiamo trovarla nei frutti rossi, tra i più ricchi c’è il mirtillo che contribuisce alla prevenzione di disturbi infiammatori e malattie cardiovascolari. Molto importante è ricordare che con i processi di cottura gran parte della vitamina A può essere persa.

Vitamina B

La vitamina del gruppo B, in particolare la vitamina B1 (Tiamina), B2 (Riboflavina), B6, B12 e l’acido folico sono molto importanti per prevenire le patologie degenerative dell’occhio e difendono il buon funzionamento dei muscoli oculari. La carenza di vitamina B può provocare paralisi dei muscoli oculari, prurito, bruciore forte sensibilità alla luce e lacrimazione. Un appropriato apporto di questa vitamina è fondamentale per il buon funzionamento dell’apparato visivo. La vitamina B è presente in alimenti come carne, fagioli, uova, cereali e verdure a  foglia verde.

Vitamina C

La vitamina del gruppo C, o acido ascorbico, aiuta la salute dei nostri occhi grazie alle sue proprità antiossidanti, contrastando i radicali liberi, proteggendoci da malattie degenerative della macula o il glaucoma e svolgendo una prevenzione contro le ulcere corneali. La vitamina C è contenuta principalmente in frutta come gli agrumi, i kiwy, le fragole e il ribes nero o nella verdura come cavolo, spinaci, pomodori o patate. L’importante è che siano assunti freschi e non troppo cotti.

Vitamina D

La vitamina D è fondamentale per il buon funzionamento retinico e previene malattie come la degenerazione maculare dell’occhio e protegge dalle infiammazioni. Gli alimenti ricchi di vitamina D sono burro, uova, fegato, formaggi grassi (che occorre mangiare con moderazione) e alcuni tipi di pesce come salmone, aringa e sgombro. Inoltre, molto utile, se possibile l’esposizione al sole, infatti con i raggi solari la nostra pelle viene stimolata a produrre in modo naturale la vitamina D.

Vitamina E

La vitamina E, o Tocoferolo, è un buon antiossidante e facilita le cellule a combattere lo stress ossidativo che può essere causa dello sviluppo di patologie degli occhi, come la cataratta o la degenerazione maculare. Lo stress ossidativo viene prodotto quando il corpo non è in grado di produrre radicali liberi a causa della mancanza di antiossidanti. Serve al mantenimento dell’integrità delle cellule e alla buona ossigenazione dei tessuti. Inoltre, rafforza i muscoli degli occhi e previene la visione offuscata. Si trova in alimenti come gli oli vegetali, noci, mandorle, soia, zafferano, olive e nelle verdure come asparagi, ceci e spinaci.

Minerali

Oltre alle vitamine, esistono anche minerali fondamentali per la salute dei nostri occhi:

  • Il selenio, svolge un’azione antiossidante e protettiva delle cellule. Il selenio contrasta l’azione dei radicali liberi che danneggiano l’occhio proteggendoli dall’insorgenza del glaucoma. Inoltre, è fondamentale per l’assorbimento della vitamina E. Il selenio si trova nelle uova, nei funghi, nelle cipolle, nei semi di girasole e nel pesce come tonno, frutti di mare e sardine.
  • Lo zinco è essenziale per la visione ed è uno dei più efficaci antiossidanti che aiuta l’organismo ad assorbire la vitamina A. Inoltre, protegge gli occhi da cecità notturna e da malattie degenerative come cataratta o da degenerazione maculare. Si trova in alimenti come ostriche, nei legumi, nella carne rossa, nel latte, nel tuorlo dell’uovo e nel lievito di birra.

sardine

Molto importanti sono anche gli acidi grassi Omega 3, indispensabili per mantenere gli occhi sani e sostenere le funzioni della retina. Sono indispensabili per prevenire la secchezza e le malattie generative dell’occhio, come maculopatia e retinopatia. Uno degli alimenti più ricchi di Omega 3 è il pesce azzurro, ad esempio aringhe, sgombro e sardine.

 

 

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Lascia un commento