Il “polline aggressivo” che aggrava i disturbi della vista

Bruciore, secchezza, occhi rossi, sensazione di un corpo estraneo e visione sfocata. Questi sintomi, che normalmente si associano alla congiuntivite allergica, sono sempre più frequenti e si manifestano con maggiore intensità nei soggetti già predisposti, a causa principalmente del cambiamento climatico e dell’inquinamento che favoriscono l’insorgenza di un polline più aggressivo.

Secondo i medici di Clinica Baviera, Istituto Oftalmico Europeo, il surriscaldamento globale e il continuo aumento dei livelli di inquinamento (smog, scorie industriali e inquinanti rilasciati dai motori diesel) favoriscono infatti l’apparizione di un polline più “aggressivo” e permanente nell’atmosfera e questo non può che aggravare i disturbi della vista.

L’agente scatenante più comune della congiuntivite allergica è il polline – afferma Massimo Notaro, medico oculista di Clinica Baviera Italia – seguito da altri agenti come gli acari della polvere, alcuni medicinali, la muffa e certi tipi di trucchi”.

I sintomi più comuni sono il prurito, la lacrimazione, la sensazione di corpo estraneo e l’arrossamento degli occhi. Tutto questo genera irritazione, stanchezza e alterazione della concentrazione, a discapito di attività di varia natura, come quella professionale”, avverte il dottor Notaro.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che un quarto della popolazione mondiale soffre di allergie oculari e in Italia questo disturbo interessa circa il 10% della popolazione. Questo disturbo riguarda soprattutto le nuove generazioni, un dato che rende allarmante la prospettiva allergica dei nostri bambini.

Il miglior modo per prevenire questi sintomi da congiuntivite allergica è evitare, per quanto possibile, il contatto con gli agenti irritanti.

Una volta che i sintomi si sono manifestati, la raccomandazione principale è quella di rivolgersi all’oculista e all’allergologo, perché possano identificare l’agente irritante che ha provocato la congiuntivite e raccomandare di conseguenza la terapia più appropriata.

 

pollini-600x274

Il “polline aggressivo” che aggrava i disturbi della vista
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing