Grandi artisti con problemi visivi: il daltonismo

ll daltonismo è un difetto genetico che causa difficoltà nel distinguere i colori. Esistono diversi tipi e gradi di daltonismo. Alcuni pittori come Vincent Van Gogh e Jean Von Roesgen, conosciuti per lo speciale uso del colore, erano daltonici.

Tuttavia molti oftalmologi hanno cercato di stabilire, attraverso lo studio delle sue opere, che tipo di problema visivo caratterizzasse Van Gogh. Le ipotesi più sicure tendono a dimostrare che il pittore soffriva di discromatopsia (difficoltà nel distinguere i colori) e xantopsia, un disturbo della visione per cui gli oggetti appaiono gialli.

Lo scienziato giapponese Kazunori Asada sostiene che il problema di visione di Van Gogh fosse determinato dalla mancanza di recettori del colore rosso. Lo scienziato è arrivato a questa conclusione grazie ai risultati ottenuti attraverso un simulatore che permette di vedere i colori esattamente nello stesso modo in cui li vedono le persone che hanno diversi tipi di daltonismo e altri disturbi della percezione del colore.

Van Gogh è diventato famoso grazie al suo particolare uso della luce e del colore, realizzando pennellate spesse sulla tela per conferire maggior spessore alla sua opera. Utilizzando soprattutto i colori puri, non mescolati, vivaci e forti, come il blu e il giallo. Le sue opere hanno influenzato la maggior parte dei movimenti artistici più importanti del XX secolo. Si dice che solo le persone con la visione dei colori alterata, come lui, possono percepire meglio i suoi quadri.

Attualmente Jean Von Roesgen, nato a Lussemburgo nel 1963, é internazionalmente conosciuto per l’uso monocromatico del colore, ricco di sfumature che rendono le sue creazioni uniche e immediatamente riconoscibili. I colori che più utilizza sono il blu, giallo e arancione, evitando il rosso e il verde. E voi, quanti colori siete capaci di distinguere?

Autoritratto di Vincent Van Gogh
Autoritratto di Vincent Van Gogh
Grandi artisti con problemi visivi: il daltonismo
1 vote, 4.00 avg. rating (77% score)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing