È possibile vedere un fuoco fatuo?

Scende la notte nel mondo naturale e anche se sembra che tutte le luci si spengano, non tutte lo fanno… Nelle zone in cui si concentra acqua stagnante, come paludi e stagni, a volte é possibile vedere il misterioso fenomeno del fuoco fatuo.

Queste piccole fiamme che possono sembrare frutto di una magia sono, invece, il risultato di un processo chimico che, anche se non è stato studiato a fondo, sembra essere causato dalla combustione di varie sostanze, come gas fosforo o metano, prodotti dalla decomposizione di materiale organico di origine animale o vegetale.

Anche nei cimiteri é possibile osservare questo fenomeno perché le ossa umane contengono fosforo e calcio, che durante il processo di decomposizione producono fuochi fatui.

Altri studi suggeriscono che l’origine di questi fuochi risieda nello stress tettonico, che provoca il riscaldamento delle rocce e la conseguente vaporizzazione dell’acqua contenuta in esse, sotto forma di vapore biancastro che può essere osservato in qualsiasi momento del giorno.

Tradizionalmente e secondo il folclore popolare, i fuochi fatui rappresentano le anime dei morti recenti, che vagano fino a quando arriva il momento di entrare in purgatorio. Vedere questo fenomeno può essere considerato buono o cattivo segno; ad esempio, in alcuni paesi europei, é considerato un cattivo presagio, perché i fuochi vengono interpretati come spiriti maligni che cercano di distrarre il viaggiatore dal cammino che sta percorrendo con l’obiettivo di fargli perdere la strada.

È possibile vedere un fuoco fatuo?
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing